Lavoratori di tutta Italia, maturiamo!

L’interesse delle aziende a trattenere il TFR dovrebbe contrapporsi a quello dei lavoratori di disporne come meglio credono. Il sindacato dovrebbe partire da qui per costruire una dialettica contrattuale che porterebbe maggiori benefici rispetto alla difesa di posizioni ideologiche ormai prive di senso.

Marx VSe io fossi un alieno, non del tutto digiuno delle umane cose ma senza un’idea precisa del ruolo del sindacato italiano, rimarrei interdetto di fronte al dibattito sull’art. 18 così come riportato dai media italiani. Il mio disorientamento, però, aumenterebbe esponenzialmente ragionando, al contempo, sulla proposta renziana di “versamento” in busta paga di una parte del TFR dei lavoratori. Continua a leggere

Annunci

Caro papà

Caro papà,
sono anni che non ti scrivo una lettera per la tua Festa, ma il momento storico che stiamo vivendo mi impone di dedicarti non solo un pensiero, ma una riflessione seria su quello che è stato del nostro rapporto e di quello tra le nostre generazioni.
Uno dei più bei ricordi della mia infanzia è stato sicuramente il periodo di occupazione della fabbrica in cui lavoravi. Solo dopo anni mi  sono reso conto che, mentre io mi divertivo a fare scorrerie tra quei mastodonti innocui che erano gli altiforni spenti, la tua preoccupazione andava alle difficoltà economiche con cui – nonostante la cassa integrazione – la nostra famiglia avrebbe dovuto fare i conti. Continua a leggere